Casaforte Traslochi

Le regole d’oro per condurre al meglio il tuo trasloco aziendale senza essere costretto a bloccare i lavori

Il solo pensiero del trasloco domestico ti stressa? Evidentemente non ti sei mai dovuto occupare di un trasloco uffici a Milano.

Molte piccole attività locali scelgono di occuparsi personalmente del trasloco, senza affidarsi a ditte specializzate ma molto spesso il carico di cose da fare, i disagi del personale e gli inconvenienti del caso mettono a dura prova la pazienza dei titolari.
Per fortuna esistono una serie di regole semplici, ma estremamente intelligenti, che possono aiutare ad agevolare il trasferimento senza essere costretti a bloccare l’attività lavorativa.


TRASLOCO UFFICI A MILANO: IL PERSONALE

Se vuoi che tutto fili liscio è necessario che il personale sia perfettamente consapevole di cosa accadrà nei prossimi giorni.

Le operazioni di smontaggio saranno le più dure e continuare a lavorare tra continui via vai e spostamenti di arredi, archivi, computer, specchi e quant’altro sarà tutt’altro che piacevole.
D’altro canto siamo a Milano e un semplice trasloco uffici non potrà essere peggio di qualsiasi altro giorno di ordinaria follia da impiegato.


TRASLOCO UFFICI A MILANO: OGGETTI DA SPOSTARE

La nuova sede è pronta per accogliere arredi e personale? Ottimo.
Fai una lista degli oggetti e delle attrezzature delle quali tu e i tuoi dipendenti non possiate fare a meno. Mobili per ufficio, computer e specifiche attrezzature dovranno essere spostati per primi.

Al resto: decorazioni stagionali, forniture per ufficio, lampade freestanding e piante potrai pensare quando il momento di confusione sarà superato.


TRASLOCO UFFICI A MILANO: SELF STORAGE

E se la nuova sede non è ancora agibile? Applica la tattica inversa.
Inizia ad inscatolare tutto ciò che non è necessario alle quotidiane attività lavorative e archiviali in uno spazio self storage. Per le cianfrusaglie di poco conto puoi predisporre degli scatoloni e accantonarli in un angolo, ma per faldoni e documentazioni importanti serviranno degli spazi adeguati.


TRASLOCO UFFICI A MILANO: CLIENTI E FORNITORI

Qualcuno ha pensato ad avvertire clienti e fornitori del vostro trasloco?
Dovrai occupartene personalmente, magari inviando delle cartoline o delle mail in cui avvisi del cambio di sede. Se possibile, includi anche una mappa con il nuovo indirizzo o aggiungi alla mail il link del sito aziendale con i contatti aggiornati.
L’avviso a clienti e fornitori bisognerebbe farlo molto prima che la tua attività venga definitivamente trasferita nel nuovo ufficio per evitare disguidi di vario genere.


Poche e semplici regole aiutano a risparmiare tempo, denaro e fatica.
Se da solo pensi di non farcela, affidati a dei professionisti. Noi possiamo supportarti in tutte le fasi del trasloco, dallo smontaggio e rimontaggio di mobili e archivi al trasporto presso la nuova sede aziendale.

RICHIEDI

Richiedi senza impegno maggiori informazioni

Ti ricontatteremo subito per darti informazioni, consigli e un preventivo su misura


 

Oppure contattaci al numero verde 800 363 000